Attività di italiano sul ciclo naturale dell'acqua
Poesia
Se fossi una gocciolina...

Se fossi una gocciolina... di acqua termale

Io sono una gocciolina d'acqua termale, abito alle terme e sono abituata ad ambienti eleganti e raffinati. Servo per curare la pelle delle altre persone.
Ricordo che un giorno venne una persona alle terme e io fui messa in una bottiglia d'acqua termale con altre mie compagne. Mi portò a casa con lui e, quando aprì la bottiglia, io caddi a terra. Le mie compagne, invece, servirono per curarlo.
Intanto io fui catturata da uno straccio e messa in un secchio con altra acqua sporca. L'uomo prese il secchio e mi versò nel gabinetto, così finii nelle fogne. Dopo ebbi tanta paura, perchè c'era un filtro. Dopo averlo passato, diventai di nuovo una goccia pulita e riuscii a raggiungere il mare.
Incontrai rari pesci. Un pesce gatto mi parlò e mi chiese se ero una goccia di mare. Io risposi di no, perchè ero acqua termale preziosa.
Lui mi inghiottì per sentire che sapore avevo e lo curai anche dall'acqua inquinata che aveva bevuto.
di Emanuel

Se fossi una gocciolina d'acqua... tutta azzurra e dolce

Se io fossi una gocciolina d'acqua tutta azzurra e dolce mi lascerei piovere da una nuvola per andare a finire in un lago con tanti pesci simpatici. Vicino al lago c'è dell'erba, così i cervi possono mangiare e dissetarsi con l'acqua del lago. La corrente mi porta nel mare torbido e inquinato.
Poco dopo mi sono chiesta perchè sono andata a finire quaggiù e ho cominciato a ripensare a tutte le cose belle che c'erano nel lago. Ho ripensato a quei simpatici pesci e a quei magnifici cervi che mangiavano l'erba intorno al lago. Mi sentivo soffocare nel mare e non riuscivo più a muovermi bene.
Per fortuna due signori mi hanno visto e hanno messo in un contenitore. Mi hanno portato nel loro laboratorio. Mi hanno guardato con la lente d'ingrandimento per vedere se avevo dei batteri. Si divertivano moltissimo a scoprore tutta la vita dentro il mio cuoricino.
Io sono contentissima di avere reso felici della scoperta quei due simpatici signori.
di Giulia

Se fossi una gocciolina d'acqua... mi lascerei cadere

La mia casa era una nuvola, ma era troppo freddo e così mi sono lasciato cadere. Caddi dentro un lago e vidi tanti pesciolini.
La corrente mi portò nel mare e io volevo tornare nel lago, ma un bambino mi aveva imprigionato dentro una bottiglia e io non riuscivo più a muovermi. Quel bambino mi portò dentro il frigorifero e io avevo ancora freddo. Stavo diventando un cubetto di ghiaccio.
Dopo tanto tempo, il bambino mi ha portato fuori al caldo, nel suo giardino, perchè doveva andare a scuola. Per fortuna mi sciolsi nella bottiglia e mi sono sentito di nuovo libero di muovermi.
Quando il bambino tornò nel giardino, mi pestò e io saltai addoosso a una pianta secca. Che fortuna ho avuto: l'ho dissetata e lei è tornata a splendere come prima con il suo bel colore verde.
di Nicolas

Se fossi una gocciolina d'acqua... vivrei tante avventure

... cadrei in una sorgente in cima alla montagna e vedrei fiori e cerbiatti. Finalmente, arrivato al fiume, passo vicino a un capriolo che beve.
Saltello nel lago: è bello stare in mezzo alle anatre. Poi continuo nel fiume fino al mare; il sole mi riscalda e mi fa evaporare.
Così ritorno in cielo e finalmente, nella mia nuvola, sono pronto a vivere un'altra avventura. Ora scendo in un campo di fiori e disseto uno dei papaveri. Lui mi ringrazia.
Ripenso al lago cristallino, ma sono felice di aver aiutato qualcuno: un contadino, infatti, ha venduto uno dei vasi del suo negozio di fiori e, con i soldi ricavati dalla vendita, ha sfamato la sua famiglia.
di Samuele
Storia di una gocciolina


Il girotondo della gocciolina

Girotondo della gocciolina